venerdì 19 agosto 2011

Costose operazioni militari

Nel simpatico articolo di Girolamo De Michele che sto citando ad oltranza in questi giorni si accenna di sguincio al fatto che il nostro Paese sta spendendo vagonate di milioni di Euro per restare con gli altri europei nell'intervento in Libia.
Ciò mi ha fatto ricordare che i nostri soldati si fanno allegramente ammazzare anche in Afghanistan.
Punto da improvviso sospetto, mi sono infilato nel sito dell'Esercito Italiano, per vedere di capire se ci sono altri teatri di azione in cui siamo coinvolti. E in effetti dalla pagina relativa alle "Missioni oltremare" si ricavano preziose informazioni: Missioni coi Reparti in Bosnia, in Libano (due), in Iraq e in Kosovo; Missioni di Osservazione (de che?) in India e Pakistan, in Siria Israele Libano ed Egitto (Egitto?!? con tutto il casino che è successo?), in Etiopia ed Eritrea, in ex Yugoslavia ed Albania, in Sudan; Delegazioni di Esperti a Malta (Malta?!?) e in Albania.
Leggendo le specifiche delle missioni, emerge che abbiamo soldati in giro per mezzo mondo a vario titolo, dagli addestratori di teste di cuoio ai collaboratori del genio civile alla nuda e cruda carne da cannone.
Da quello che riesco a capire (ma il sito non parla MAI di costi) non si tratta di impegni da poco: giusto per fare un esempio, a Malta ci sono (testualmente): "6 Ufficiali e 20 Sottufficiali dell'Esercito con altro personale della Marina Militare e dell'Aeronautica Militare ed impiega 2 elicotteri AB-212 e 50 automezzi vari".
Allora: 6 Ufficiali e 20 Sottufficiali dell'Esercito impiegano 50 automezzi. In pratica, quasi due a testa. Controllo sul sito degli altri due corpi: Marina e Aviazione. Non trovo traccia della missione maltese, non riesco a capire quanti altri militari italiani siano coinvolti.
Quanto costano queste missioni? Quanto guadagnano questi soldati, con la scusa della trasferta all'estero? Quanti di loro sono davvero utili?
E poi io devo versare sangue e Madonne per tirare l'economia del Paese fuori dal guano?
Mi pigliano per il culo?

Nessun commento:

Posta un commento

Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 Italy License.